sabato 30 ottobre 2010

I carciofi come li faceva mia madre

Ingredienti:
  •  50 gr di pangrattato
  •   un mazzettino di prezzemolo tritato
  •  4 carciofi belli grandi
  •   mentuccia 
  •   50 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  •   50 gr di pecorino grattugiato
  •   1 spicchio d' aglio tritato
  •   sale 
  •   50 gr di olio
  •  1 bicchiere di  vino
  •   1 bicchiere d'acqua
  •   1  dado o un cucchiaino se fatto con il bimby

 Pulire bene i carciofi e metterli a bagno con acqua e limone. Mescolare tutti gli ingredienti insieme, dopo di che aprire delicatamente le foglie del carciofo e farcirlo con il ripieno. Per chi possiede il bimby posizione i carciofi delicatamente e dritti nel cestello , nel boccale inserire i gambi, il bicchiere di vino, il bicchiere d'acqua e il dado e cuocere per 35/40 min. a velocita soft varoma antiorario . Per  chi invece non possiede il bimby adagiare i carciofi in una pentola uno vicino all'altro  si devono sostenere e non devono cadere per evitare che fuoriesca il ripieno. Aggiungere l'acqua , il vino, i gambi dei carciofi e il dado, chiudere con il coperchio e lasciare cuocere per 1 ora a fuoco lento. Ogni tanto irrorare i carciofi con il liquido di cottura, se dovesse servire aggiungere un pochino di acqua.

Questa è una delle mie prime ricette postate , sono molto legata a questi carciofi per tre motivi :
  1. Li preparava sempre mia madre , che ora non c'è più e mi manca molto!
  2. Sono una sfida , perchè ogni volta che li preparo spero si avvicinino al gusto di quelli preparati da mia madre.E un giorno a forza di tentare verrano proprio come i suoi.
  3. Visto che hanno una preparazione un pochino lunga , li faccio quando ho a pranzo o a cena delle persone a cui voglio bene.
E quì ha inizio il mio racconto" il giorno in cui ho preparato questi carciofi della foto, è venuta a pranzo per la prima volta noi due da sole Anna Lisa e come vi ho spiegato sopra, i carciofi così non li faccio spesso perchè sono laboriosi, ma quel giorno ci tenevo a far sentire Anna lisa come a casa...Vi chiederete e questo cosa centra con la fortuna? Per me centra , perchè non ho moltissimi amici , ma quelli che ho, mi vogliono e gli voglio un mondo di bene e  Anna Lisa fa parte di questa cerchia ristretta. Quindi visto che quel giorno siamo state bene , abbiamo chiacchierato senza essere interrotte dalle grida e dai capricci dei nostri figli, lo ricordo come un bel giorno felice e mi ritengo fortunata ad avere un  Amica così  .


Oggi con questa ricetta partecipo al suo contest , fuori gara ,anche perchè ho avuto l'onore di essere  scelta come una dei tre giudici... In bocca al lupo a tutti e mi raccomando postate , postate e postate tante ricette .Daniela


2 commenti:

  1. Questi sono i primi carciofi della stagione.

    RispondiElimina
  2. Grazie amichetta fortunata, sono fortunata anch'io!!!

    RispondiElimina

Grazie di essere passato e di aver commentato...