mercoledì 28 marzo 2012

Dark cake

 Sfido chiunque ad essere depresso dopo aver dato un morso a questa golosissima torta.
E da qualche tempo che acquisto una rivista di torte Cake Design, e ogni pagina che sfoglio ( e dico solo sfoglio) Ingrasso un kg.  Sono rimasta colpita in particolare da questo tripudio di cioccolato...
Devo però anche confessare che il primo tentativo di preparazione di questa torta è andato fallito, ma solo in parte ed ora vi spiego il perchè; sempre per fare di testa mia, non ho dato peso alla misura della teglia e quando l'ho infornata è lievitata talmente tanto bene che è straripata . Ma sono riusita a salvarla mettendo una teglia sotto, di certo alla fine della cottura non era proprio bella da presentare, ma in compenso il sapore era ottimo. Oggi vi presento la seconda preparazione, questa volta sono stata attenta e lascio a voi giudicare il risultato.


Ecco gli ingredienti per preparare la Dark cake.
  • 250 g di burro
  • 70 g di cacao setacciato
  • 280 g di farina per dolci setacciata
  • 1/2 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 280 g di zucchero di canna
  • 2 uova grandi + 2 tuorli a temperatura ambiente
  • 200 g di cioccolato fondente al 65%
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 30 g di yogurt bianco + 150 g di latte ( credo sostituisca il latticello)

Si inizia con il riscaldare il forno a 180°.
Ora si parte montando il burro con lo zucchero, si incorpora un uovo alla volta e anche i tuorli.
Montare a lungo. intanto sciogliamo il cioccolato, aggiungiamo il latte e lo yogurt e incorporiamo al composto sempre montando.
Ora possiamo iniziare ad aggiungere la farina, il cacao e i lieviti lentamente senza smontare il composto.
Imburriamo e infariniamo uno stampo da 28 cm dai bordi alti o 2 da 22 cm per evitare di tagliarla una volta cotta e rivestiamo i  bordi con carta forno, inforniamo e cuociamo per circa 40 min. a 180°.
Una volta tolto dal forno lasciamo riposare la torta per 15 min. nella teglia per poi girarla sottosopra su una gratella.
Questa torta americana è buonissima farcita e ricoperta con  ganache al cioccolato

10 commenti:

  1. Spero che la preparazione e il conseguente consumo di questa bomba siano precedenti al giorno dei buoni propositi! Ricordati che non dobbiamo lesinare per il buffet del 18 marzo 2013 ma fino ad allora...rigore assoluto capito?!?!?!?!
    :) Tvb

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si mamma, l'ho consumata e mi sono sfogata prima dell'inizio della dieta, baci tvb anche io.

      Elimina
  2. Stavolta è perfetta!! Questa torta deve essere stragolosa e ne mangerei fino a sentirmi male!! Ho copiato subito la ricetta perchè la devo provare assolutamente...Un bacione e mai sottovalutare la scelta della teglia giusta!E' capitato anche a me....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patrizia provala ne vale la pena!!!

      Elimina
  3. wow sto sbavando sulla tastiera sei stata davvero brava ... e il primo tentativo si fallisce ma al secondo e stato un successone... complimenti davvero anche perche la foto rende davvero magnificamente..
    domanda quando e alta la teglia...?
    che dici se mi passeresti una mega fettina cosi mi coccolo un pochinino...
    lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho usato una tortiera apribile con la cerniera alta 7 cm.

      Elimina
  4. Depresso? ma solo a vedere la foto di questa delizia una persona si sente più contenta! Ingrasso pure io al solo vederla ^_^
    Bravissima davvero!!! un bacioneee

    RispondiElimina
  5. Che ganache favolosa!!!! Me la insegni?:)!
    La tua omonia Debora da Impastachetipassa

    RispondiElimina
  6. Daniela scusa se insisto ma mi sono innamorata della tua ganache, mi passeresti la ricettina :)? Grazie
    Debora da Impastachetipassa

    RispondiElimina
  7. Danielaaaaaaaaaaaaaaa, che sballo la ganache!!!
    Ho fatto la Torta semplice al cacao bimby e la ganache l'ho fatta al cioccolato bianco.... madoooo''' che goduria!
    Grazie per l'idea è buonissima!
    Debora di Impastachetipassa

    RispondiElimina

Grazie di essere passato e di aver commentato...