sabato 29 gennaio 2011

Anche gli angeli mangiano fagioli



Dal famoso film che mio fratello ha consumato a forza di guardarlo!


Per due persone occorrono:
  • 4 salcicce sgrassate ( io le faccio bollire per 15 min. dopo averle bucherellate)
  • 1 busta di fagioli borlotti surgelati
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • 40 g di olio evo
  • 1 scatola piccola di polpa di pomodoro
  • rosmarino "io uso quello in polvere"
  • sale e pepe
  • peperoncino a piacere
  • Pane casareccio bruschettato
Portare a bollore una pentola con dell'acqua salata e cuocere i fagioli per trenta min.
In un tegame largo e alto fare soffriggere nell'olio la cipolla , la carota , il sedano. Unire la polpa di pomodoro, salare pepare e spolverare di rosmarino. Aggiungere le salcicce e farle insaporire con il sugo, come ultima cosa unire i fagioli scolati dall'acqua e fare insaporire il tutto. Continuare la cottura per 5 min. Impiattare e spolverizzare di peperoncino.
 

8 commenti:

  1. Ciao Daniela ! Grazie della tua visita ! complimenti per il blog e per questa saporitissima ricetta...fagioli e salsicce... che golosità !!! Ciao e buona domenica !!!

    RispondiElimina
  2. Che buoni! Li mangerei tutti.

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  3. Mmmmmmm.....che piattino! Buonissimo!
    Baci!

    RispondiElimina
  4. Ma è un bellissimo piatto :) mi piace un sacco... lo prepara spesso il cuoco alla mensa... io ho provato a farlo tempo fa, ma non sono rimasta soddisfatta... Ora proverò a farl seguendo la tua ricetta...

    Se passi sul mio blog c'è un premio per te :
    http://cantocucinomangio.blogspot.com/2011/01/ho-ricevuto-un-premioooo-ringrazio-tina.html

    RispondiElimina
  5. Grazie, sono contenta che vi sia piaciuto questo piatto semplice ma gustosissimo! Buon fine settimana a tutte.Baci daniela

    RispondiElimina
  6. Ciao Daniela lieta di conoscerti e grazie di essere passata da me! Un caro saluto e una buona domenica!

    RispondiElimina
  7. Che fameeeee!!! ciao Gianni ^_^

    RispondiElimina

Grazie di essere passato e di aver commentato...