venerdì 1 aprile 2011

TABULE' ALLA LIBANESE

In previsione della Pasquetta , che ormai è alle porte , vi consiglio questo piatto per rinnovare il pic nic e non presentare sempre l'insalata di riso. Vale la pena provarlo!!! Questa è una ricetta delle schede del bimby, oggi io vi presenterò la ricetta eseguita senza il suo aiuto.
Ingredienti:
  • 1 mazzetto di prezzemolo, lavato e asciugato
  • 1 mazzetto di menta, lavata e asciugata
  • 100 g di cipollotti, mondati e tagliati a pezzi
  • 60-80 g di succo di limone
  • 250 g di acqua calda salata
  • 300 g di cous cous, precotto ( io avevo il pacco di Molino Chiavazza )
  • 500 g di pomodori rossi
  • 1 peperone tagliato a pezzetti molto piccoli
  • 1 cetriolo , lavato e pelato, tagliato a cubetti
  • olio evo qb per condire
  1.  Tritare prezzemolo e menta .
  2. Unire i cipollotti tritati , il succo di limone, il trito di prezzemolo e menta e tenere da parte in una zuppiera
  3. Coprire il cous cous con l'acqua calda , mescolare bene e lasciare coperto per 10 min. 
  4. Aggiungere il cous cous nella zuppiera insieme agli altri ingredienti e sgranare bene.
  5. Unire i pomodorini, i peperoni e il cetriolo.
  6. Condire con l'olio e servire.
Questo piatto partecipa al contest di Gianni

8 commenti:

  1. Sei una grande con il cous cous appena mi decido a comprerlo ti copio qualche ricetta:D

    RispondiElimina
  2. Comprarlo. Si sente che sono pugliese?

    RispondiElimina
  3. Bellissima questa ricetta, fresca, sa di primavera e di picnic, mi piace, da provare!
    BUON W.E.

    RispondiElimina
  4. Bellissima ricetta, brava, ho salvato la ricetta, è da rifare!! Un abbraccio e buon weekend!!

    RispondiElimina
  5. Ricetta inserita.
    I gruppi sono i continenti, tu avevi postato una ricetta africana pertanto questa va in Asia e Oceania. Ti aspetto per gli altri gruppi
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. non cnoscevo questo piatto, ottima idea!! grazie!

    RispondiElimina
  7. Ciao, se passi nel mio blog, dopo le 22 verranno pubblicati i vincitori del contest CUCINA ETNICA e la tua ricetta ha ottenuto dei voti

    RispondiElimina

Grazie di essere passato e di aver commentato...